OLIO DI BORRAGINE E OLIO DI ENOTERA

Dopo il successo dell'articolo di ieri sull'Olio di Enotera, non posso che dare conferma che la natura non si limita mai nella sua generosità.

Ebbene esiste un'altra pianta, la Borragine, che ha quasi il doppio di GLA (Acido Gamma Linoleico) dei semi di Enotera.

Il GLA viene elaborato dal corpo e convertito in sostanze ormono-simili chiamate prostaglandine che possono bloccare l’infiammazione generale, ecco il perché viene usato per l'artrite ed altre condizioni infiammatorie.

La Borragine è una pianta erbacea annuale, diffusa in Europa oltre che in America Centrale.

L'Olio di Borragine, oltre ad agire nei disturbi e patologie di cui vi ho già parlato (disturbi del ciclo mestruale, sindrome premestruale, menopausa, preparazione al parto), è attivo anche nei casi di:

- Lupus. Agendo sull’infiammazione ai reni, alle articolazioni, alla pelle e ad altre aree del corpo causate da questa condizione.

Agisce sulla tosse e il mal di gola perché contiene anche mucillagine, una sostanza che lenisce le mucose irritate  dai colpi di tosse ed agisce come espettorante.

- Agisce sulle carenze di memoria correlate all’Alzheimer, aumentando la trasmissione degli impulsi nervosi.

- Riduce lo stress e la pressione alta.

Promuove la circolazione sanguigna e contribuisce a trattare la causa primaria dell’impotenza maschile.

Migliora la salute delle gengive e riduce le gengiviti parodontite associate.

Nello Shop puoi acquistare l'Olio di Borragine!


Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo!



← Articoli precedenti Articoli recenti →


Lascia un commento

Il commento è in moderazione

Sale

Unavailable

Sold Out